Testo | Menu

Biblioteca
Marucelliana

Torna alla home page

Archivio Eventi (dettaglio)

 

6 novembre 2017
Presentazione del volume
Marco Chiarini
Disegni del Seicento e Settecento
della Biblioteca Marucelliana

Studi e Appunti per un Catalogo Ragionato


Loghi evento CHIARINI
Presentazione del volume «MARCO CHIARINI - Disegni del Seicento e Settecento della Biblioteca Marucelliana»
Scarica la locandina dell'evento



Biblioteca Marucelliana
Salone Monumentale


lunedì 6 novembre 2017, ore 16.30


Presentazione del volume



Marco Chiarini

Disegni del Seicento e Settecento
della Biblioteca Marucelliana

Studi e Appunti per un Catalogo Ragionato

CentroDi, Firenze, 2017


a cura di

Silvia Castelli, Francesco Morena, Riccardo Spinelli



Saluti


Katia Bach
Direttrice della Biblioteca Marucelliana

Carlo Sisi
Commissione Tecnica Arte - Fondazione CR Firenze
e Presidente Amici di Palazzo Pitti




Interventi


Miles Chappell
Ricordi di Marco Chiarini come Collega e Studioso

Anna Forlani Tempesti
Progetti di Marco Chiarini per i disegni della Biblioteca Marucelliana

Riccardo Spinelli
Studi e Appunti per un Catalogo Ragionato

Silvia Castelli
Disegni italiani del '600 e '700. Una mostra per Marco Chiarini





Nell'occasione sarą inaugurata la mostra

Mostra «Disegni italiani del '600 e '700. Una mostra per Marco Chiarini»
Scarica la locandina dell'evento


Disegni italiani del '600 e '700
Una mostra per Marco Chiarini



a cura di

Silvia Castelli e Anna Forlani Tempesti


Allestimento:
Il Laboratorio Srl - Massimiliano Pandolfi





Il volume, Disegni del Seicento e Settecento della Biblioteca Marucelliana. Studi e Appunti per un Catalogo Ragionato, che oggi si presenta dą ragione di oltre quarant'anni di studi e ricerche fatti dall'illustre storico dell'arte Marco Chiarini sulla collezione di disegni del Sei e Settecento della Biblioteca Marucelliana: un lavoro particolarmente sentito dall'autore, rimasto incompiuto per la sua scomparsa e ora pubblicato dal CentroDi.

La mole d'appunti, considerazioni, riflessioni riversate nelle schede di catalogo dovute a Chiarini su quest'importante patrimonio grafico non era giusto che rimanesse inedita, vistane l'oggettivo valore anche per ricerche future, per chi intenderą proseguire nella conoscenza di questo fondamentale corpus. Gli 'Amici di Palazzo Pitti', con il generoso contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze, ne hanno pertanto decisa la pubblicazione dando seguito anche al desiderio dello studioso che teneva a far conoscere i risultati delle sue lunghe ricerche.

Nel volume, che esce grazie alla cura di Silvia Castelli, Francesco Morena e Riccardo Spinelli, tutti i disegni che hanno avuto la sua attenzione sono riprodotti, in gran parte per la prima volta, e costituiscono, con le schede scientifiche e tecniche relative, un repertorio stimolante e ricco di sorprese circa le attribuzioni, la cronologia, il collegamento con le opere effettivamente realizzate. La natura di questo censimento non ha carattere di completezza - la scomparsa dello studioso ha inevitabilmente interrotto lo studio sistematico delle opere di grafica sei-settecentesca della collezione - tuttavia si qualifica come un repertorio pioneristico per molti dei disegni presi in considerazione, finalmente rivelati alla nutrita comunitą degli appassionati e degli specialisti.

In occasione della presentazione del volume la Biblioteca Marucelliana allestisce, nella raffinata saletta delle esposizioni, una mostra dei disegni studiati da Chiarini dal titolo Disegni italiani del '600 e '700. Una mostra per Marco Chiarini. L'esposizione, curata da Silvia Castelli e Anna Forlani Tempesti, vuole essere non solo esemplificativa della ricchezza del fondo grafico marucelliano ma soprattutto dell'instancabile lavoro dello studioso, dei suoi nuovi apporti ed attribuzioni.

Accanto ai fogli della Collezione viene inoltre mostrato, oltre l'antico volume A, unico superstite dei volumi che originariamente contenevano i disegni della raccolta, oggi staccati e posti sotto passepartout, anche il bel disegno attribuito ad Anton Domenico Gabbiani (Firenze 1652-1726), forse proveniente, in antico dalla Collezione Gabburri, raffigurante una suggestiva Fuga di Enea dalla cittą di Troia in fiamme, generoso dono di Marco Chiarini che entra ora a far parte del patrimonio della sua amata Biblioteca.




con il patrocinio di
Loghi CHIARINI: contributi


Torna su

Le sezioni del sito:

I link del menu sono attivabili mediante apposite scorciatoie da tastiera.

Copyright © Biblioteca Marucelliana 2000-2017

Torna su