Testo | Menu

Biblioteca
Marucelliana

Torna alla home page

Archivio Eventi (dettaglio)

20 aprile 2017
Convention
CENTRI DI SIMULAZIONE IN ITALIA


Convention
Logo_SIMMED
Centri di simulazione in italia




Biblioteca Marucelliana
Salone Monumentale


giovedì 20 aprile 2017, ore 11.00




Nella sede prestigiosa della Marucelliana si terrà la Convention dei centri di simulazione. La dott.sa Katia Bach, direttore della Biblioteca, apre le porte alle scienze mediche nelle sue funzioni di ricerca e studio come voluto nelle intenzioni del fondatore Francesco Marucelli.

Nel Salone monumentale si svolgerà la discussione sulle modalità formative del presente e del futuro, proprio nel luogo simbolo delle radici della conoscenza e della formazione.

Il curatore dell'evento è il professor Gian Franco Gensini.

L'incontro verterà sulla simulazione in medicina, con riproduzione semplificata o completa e dettagliata degli atti sanitari, anche in realtà virtuale, e questa simulazione rappresenta una modalità formativa estremamente efficace e coinvolgente. Negli Stati Uniti e in molti paesi europei ospedali e istituti universitari hanno sviluppato centri di simulazione dedicati. In Italia questa tecnica si sta diffondendo rapidamente, come dimostra il progressivo aumento dei Centri e delle strutture dedicati.

La SIMMED (Società Italiana di Simulazione in Medicina) rappresenta la casa comune in cui i diversi esperti di simulazione individuano le tecnologie e le modalità strategiche e formative più adatte a garantire la qualità della formazione in sanità.

La Convention dei Centri di Simulazione in Italia costituisce un'opportunità importante per permettere ai centri di simulazione di confrontarsi, condividendo esperienze ed attività, con l'obiettivo finale di promuovere in modo coordinato lo sviluppo della simulazione in medicina in Italia.

Informazioni tramite e-mail all'indirizzo: gfgensini@gmail.com


Le sezioni del sito:

I link del menu sono attivabili mediante apposite scorciatoie da tastiera.

Copyright © Biblioteca Marucelliana 2000-2017

Torna su