Testo | Menu

Biblioteca
Marucelliana

Torna alla home page

Servizi (dettaglio)

 

Modulo ministeriale n.23 e n.24


Moduli ministeriali per
autorizzazione alla riproduzione




Modulo 23
Autorizzazione alla riproduzione per motivi di studio.

(I riferimenti di legge sono contenuti nella pagina 2 del Modulo)

icona file pdf
Modulo 23 - pag.1 e 2
(97 Kb)

N.B. il modulo deve essere compilato in entrambe le pagine.


Legge 22 Aprile 1941, n.633 e successive modifiche

Protezione del diritto d'autore e di altri diritti connessi al suo esercizio

Art. 1
Sono protette ai sensi di questa legge le opere di ingegno di carattere creativo che appartengono alla letteratura, alla musica, alle arti figurative, all´architettura, al teatro e alla cinematografia, qualunque ne sia il modo o la forma di espressione.

Art. 68
E' libera la riproduzione di singole opere o brani di opere per uso personale dei lettori, fatta a mano o con mezzi di riproduzione non idonei a spaccio o diffusione dell'opera nel pubblico.
E' libera la fotocopia di opere esistenti nelle biblioteche accessibili al pubblico o in quelle scolastiche, nei musei pubblici o negli archivi pubblici, effettuata dai predetti organismi per i propri servizi, senza alcun vantaggio economico o commerciale diretto o indiretto.
Fermo restando il divieto di riproduzione di spartiti e partiture musicali, è consentita nei limiti del quindici per cento di ciascun volume o fascicolo di periodico, escluse le pagine di pubblicità, la riproduzione per uso personale di opere dell'ingegno effettuata mediante fotocopia, xerocopia o sistema analogo. [...]
E' vietato lo spaccio al pubblico delle copie di cui ai commi precedenti e, in genere, ogni utilizzazione in concorrenza con i diritti di utilizzazione economica spettanti all'autore.


Legge 22 Maggio 1993, n.159

Norme in materia di abusiva riproduzione di opere librarie e abrogazione del contributo sulle opere di pubblico dominio di cui agli art. 177, 178, 179 e all´ultimo comma dell'art. 172 della legge 22 Aprile 1941, n.633.

Art. 1
1. Chiunque abusivamente riproduce a fini di lucro con qualsiasi procedimento, la composizione grafica di opere o parti di opere letterarie, drammatiche scientifiche, didattiche e musicali, che siano protette dalla legge 22 Aprile 1941, n. 633, e successive modificazioni, ovvero, pur non avendo concorso alla riproduzione ma avendo conoscenza di essa, pone in commmercio, detiene per la vendita o introduce a fini di lucro nel territorio dello stato le dette riproduzioni, è punito con una sanzione amministrativa da lire un milione fino a lire tre milione e, in casi di particolare gravità con una sanzione amministrativa fino a lire dieci milioni.

2. Non è considerata a fini di lucro l´utilizzazione di riproduzioni di testi musicali per attività didattica, di studio e di ricerca, ivi compresi esercitazioni e saggi per le attività musicali amatoriali e per quelle svolte da associazioni e fondazioni senza scopo di lucro, né l´ utilizzazione per altre manifestazioni pubbliche di testi musicali che non siano acquistabili sul mercato.

La legge 22 Aprile 1941 n.633 e successive modificazioni ed integrazioni è stata da ultimo modificata dalla legge 18 agosto 2000 n.248.
In particolare è subito operativo il limite di riproduzione del 15% di ciascun volume o fascicolo di periodico, escluse le pagine di pubblicità, per uso personale.
Da tale limite sono escluse le opere rare fuori da i cataloghi editoriali. Pertanto in aggiunta alla domanda di autorizzazione l'utente deve dichiarare di non aver mai fatto riproduzioni della stessa opera o il numro pagine già riprodotte. Per le opere rare fuori dai cataloghi editoriali, l'utente dovrà rilasciare dichiarazione che l'opera non è più nei cataloghi editoriali (a sua conoscenza, secondo la diligenza del buon padre di famiglia).Le pubblicazioni ufficiali italiane e straniere sono liberamente riproducibili.
Resta salva la discrezionalità dell'Amministrazione di non concedere l'autorizzazione per motivi di tutela od altro.

 


Torna su



Modulo 24
Autorizzazione alla riproduzione per scopi commerciali.

(I riferimenti di legge sono contenuti nella pagina 2 del Modulo)

icona file pdf
Modulo 24 - pag.1 e 2
(33 Kb)

N.B. E´ sufficiente compilare solo la pag.1.


Avvertenze per la compilazione del modulo:

Le domande non complete in tutte le loro parti non potranno essere autorizzate

Alla voce: "Pubblicazione in cui la riproduzione verrà inserita o oggetto
sul quale verrà riportata" si dovrà annotare:
- il titolo, la tiratura delle copie e il prezzo di copertina (se trattasi di monografie)
- titolo del periodico (se trattasi di pubblicazione seriale)


Legge 22 Aprile 1941, n.633 e successive modifiche,
D.Lgs. 42/2004 (Codice dei Beni Culturali e del Paesaggio)
e D.M. 20 aprile 2005.


Per eventuali diritti di concessione si rinvia all'Art. 108 del D.Lgs. 42/2004.

"Prima della diffusione al pubblico, un esemplare di ogni riproduzione è depositato presso l'amministrazione che ha in consegna il bene, per il preventivo nulla osta"
(Art. 5 Comma 1, D.M. 20 aprile 2005).

Si ricorda che ai sensi dell'Art 5, Comma 4, D.M. 20 aprile 2005, il richiedente è tenuto, per ogni esemplare dell'opera di riproduzione, ad indicare le specifiche dell'opera originale (nome dell'autore, bottega o ambito culturale, titolo, dimensioni tecniche e materiale, provenienza, data), la sua ubicazione, nonchè la tecnica e il materiale usato per la riproduzione.
Il richiedente è tenuto a riportare la dicitura che la riproduzione è avvenuta
"Previa autorizzazione della Biblioteca Marucelliana",
nonchè l'espressa avvertenza del divieto di ulteriore riproduzione o duplicazione con qualsiasi mezzo.

 




Torna su


Le sezioni del sito:

I link del menu sono attivabili mediante apposite scorciatoie da tastiera.

Copyright © Biblioteca Marucelliana 2000-2017

Torna su