Testo | Menu

Biblioteca
Marucelliana

Torna alla home page

Archivio Eventi (dettaglio)

25 gennaio - 26 maggio 2018
LE CHIAVI DELLA CITTÀ
Lunatici e sognatori nella letteratura europea e nelle fiabe
L'effimera verità dell'Orlando Furioso
Laboratorio Linguistico Musicale a cura di Massimo Presciutti


Loghi evento PRESCIUTTI

Nell'ambito del progetto
Logo LE CHIAVI DELLA CITTA^
(Cod. 210)

Locandina LAboratorio Linguistico Musicale «L'ORLANDO FURIOSO’
Scarica la locandina dell’iniziativa


LUNATICI E SOGNATORI
NELLA LETTERATURA EUROPEA E NELLE FIABE

L'effimera verità dell'Orlando Furioso
Personaggi

Laboratorio Linguistico Musicale

a cura di
Massimo Presciutti



Biblioteca Marucelliana, Galleria (Piano Terra)
25 gennaio - 26 maggio 2018


Salone Monumentale
sabato 26 maggio 2018, ore 9.30 - 16.30
GIORNATA CONCLUSIVA



IL PROGETTO

La Biblioteca Marucelliana propone agli utenti e all'intera cittadinanza la possibilità di aderire ad attività formative volte a migliorare la conoscenza del patrimonio culturale e a esaltarne la sua funzione civile.
Tali iniziative si attuano anche attraverso collaborazioni con altri enti pubblici e privati, secondo le istruzioni fornite dalla Direzione Generale Educazione e Ricerca, creata a seguito della recente riorganizzazione degli uffici del MIBACT.
Tra i destinatari più importanti di tale impegno educativo ci sono indubbiamente i bambini, ai quali l'Istituto dedica frequentemente iniziative mirate a stimolarne l'interesse.
Non poteva pertanto mancare l'adesione della Marucelliana al progetto promosso dal Comune di Firenze denominato "Le Chiavi della Città", che offre percorsi educativi e formativi integrativi della didattica rivolti alle scuole fiorentine dell'infanzia, primarie e secondarie.

La biblioteca presenta il progetto Lunatici e sognatori nella letteratura europea e nelle fiabe: l'Orlando Furioso di Ludovico Ariosto con il Laboratorio Linguistico Musicale di Massimo Presciutti.

Gli incontri avverranno in Marucelliana e saranno caratterizzati da tre momenti:
  • una visita guidata agli ambienti dell'istituto;
  • racconto e lettura di un Canto dell'Opera anche sottolineando e analizzando il metro dell'ottava rima, usato dall'Ariosto nell'Orlando furioso, metrica usata anche dai poeti popolari e nella tradizione contadina toscana;
  • cartelloni preparatori che individuino i punti salienti della parte raccontata, miranti non tanto a illustrare semplicemente l'episodio quanto a estrapolarne situazioni interessanti e curiose.
L'attività degli studenti, in questa fase, consisterà nel prendere appunti disegnati o scritti e nel riprodurre, trovando un proprio stile, i cartelloni o nell'ideare interventi propri. Invenzione ed esecuzione.
Il metodo è teatrale e il Laboratorio è da considerarsi, nella prima fase, uno spettacolo con un pubblico attivo, munito di moleskine per gli appunti e che ha facoltà di intervenire con domande, ma anche con gag, ovvero battute di approfondimento o estraniamento.

La Biblioteca Marucelliana nell'occasione allestirà una mostra con una scelta di opere dell'Orlando Furioso, dal XVI al XX secolo possedute nel suo ricco patrimonio e produrrà un catalogo di immagini, visto da vari illustratori dove saranno lasciate anche delle pagine bianche da far illustrare ai ragazzi sul tema dei lunatici e sognatori nella letteratura europea e nelle fiabe.
L'unione di cultura ed educazione stanno alla base dell'intervento, base necessaria e fondamentale onde evitare astrattezza e pedantismo che allontanano l'essere umano dalla fonte della conoscenza se inquinata e, quando tale allontanamento avviene nei primi anni della formazione, quella primaria, può produrre danni, a livello personale e di conseguenza sociale, il cui recupero può comportare molto dispendio di energia.

Queste le scuole che parteciperanno al percorso educativo organizzato in Marucelliana e relativo calendario:
  • gio 25 gennaio ore 9.00: Scuola Infanzia G. Mameli
  • ven 2 febbraio ore 9.00: Scuola Primaria Capponi
  • lun 5 febbraio ore 9.30: Scuola Infanzia G. Carducci Sezione L
  • mer 7 febbraio ore 9.30: Scuola Infanzia G. Carducci Sezione D
  • gio 8 febbraio ore 9.30: Scuola Infanzia G. Carducci Sezione E
  • lun 12 febbraio ore 10.00: Scuola primaria Vittorio Veneto (2^A)
  • lun 5 marzo ore 10.00: scuola Cairoli
  • mer 7 marzo ore 10.00: Scuola materna Capuana
  • mer 4 aprile ore 9.30: Scuola Infanzia G. Carducci Sezione F
I bambini coinvolti nel progetto saranno circa 400.




Per maggiori dettagli:

Annamaria Conti
e-mail: annamaria.conti-01@beniculturali.it
tel. +39 055 2722 210


SCARICA
IL CATALOGO DELL'INIZIATIVA
E L'ALBUM DELLE FIGURINE ..


.. CON I LAVORI DEI RAGAZZI DELLE SCUOLE

Lavori delle scuole
Scuola Primaria Statale Enriquez – Capponi,
Insegnante Maria Pia Galeotti




Il Laboratorio Linguistico Musicale

Per visualizzare il filmato
scaricare l'ultima versione di Adobe Flash Player
(Rai Educational, «La chiave fatata» di massimo Presciutti)

Il Laboratorio Linguistico Musicale di Massimo Presciutti, operativo in molte scuole elementari fiorentine per quarant'anni con diramazioni in corsi professionali di fumetto, grafica pubblicitaria e satirica,è rivolto a un pubblico che interviene in modo attivo nel prodotto finale dopo aver partecipato dinamicamente al ciclo degli happening e iniziative progettati.

Ogni intervento è marcato invariabilmente in tre tempi, il primo dei quali è contraddistinto dal racconto teatrale dove viene esposto un capitolo di un capolavoro della letteratura europea attraverso una lezione illustrata con cartelloni disegnati dall'autore, già confezionati o in diretta.

Tali cartelloni individuano un punto fondamentale del capitolo ovvero da una parte vengono ad essere un' autonoma gag umoristica o semplicemente mettono in scena una situazione interessante, dall'altra rappresentano una sintesi dello spirito del capitolo dell'opera trattata.

A questo primo momento segue, ma può verificarsi anche in modo simultaneo all'ascolto, l'annotazione grafica e scritta su un quaderno senza righe e senza quadretti che confluiscono, nel terzo momento, in esecuzioni di canzoni originali scritte negli anni, collegate ai temi individuati e che a loro volta individuano una molteplicità di connessioni.

Nel corso degli anni sono stai affrontati in versione integrale e critica, per quanto riguarda la letteratura europea, nell'ordine, Don Chisciotte, Gargantua e Pantagruel, I viaggi di Gulliver, e, ancora in corso, I miserabili.

Da ricordare una collaborazione di tipo scientifico con il Museo Fiorentino di Preistoria Paolo Graziosi conclusasi con l'evento Underground lights.

Sono stati prodotti nel corso degli anni molti libretti musicali utili anche alla partecipazione attiva del pubblico ai vari happening. La produzione di libretti era stata inserita, in occasione della Settimana della Cultura a Firenze, 14 aprile 15 maggio 1999, all'interno della mostra Economici & Tascabili cinquant'anni di libri per tutti organizzata dalla Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze diretta da Artemisia Calcagni Abrami che portò, tra l'altro, ogni alunno di una quinta elementare ad avere il proprio libro in catalogo per essere poi reperibile stabilmente in OPAC.

Il Laboratorio Linguistico Musicale, quindi, dopo essere stato operativo a livello di Ministero della Pubblica Istruzione fin dal 1989, promotore dal 1998 di quattro progetti Comenius nell'ambito dei Programmi Socrates, Lifelong Learning ed Erasmus plus con e-Twinning, diventa quindi maggiorenne entrando a far parte, attraverso la direttrice Katia Bach, del patrimonio della Biblioteca Marucelliana e restando nell'ambito del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo con questo primo intervento su I Miserabili di Victor Hugo, un lavoro il cui inizio risale al settembre 2011. Maggiorenne perché questa fase segue a livello istituzionale l'adesione, esattamente 18 anni fa, alla mostra storico-bibliografica Economici & Tascabili.

Il percorso che iniziò con le canzoni, la letteratura e il folclore vissuti dai ragazzi della scuola elementare si è sviluppato diventando una propria presenza culturale che ha avuto anche espansioni singolari legate all'attività dello stesso Massimo Presciutti come un corso tenuto al Museo della Satira e della Caricatura di Forte dei Marmi o la presenza in Rai Letteratura.

Alla presentazione saranno presenti circa cento bambini e ragazzi che di fatto mostreranno i tre momenti attraverso i quali sempre, nel corso del tempo, il Laboratorio Linguistico Musicale si è sviluppato. La parte storica della mostra, curata da Annamaria Conti con la collaborazione di Marta Zangheri, permette di ripercorrere alcuni momenti dell'opera di Victor Hugo attraverso un'escursione attenta alla visione dei disegnatori dei due secoli che stanno alle nostre spalle.

Punti di vista che ci riportano alle immutabili sorgenti che regolano l'attenzione alla qualità umana della vita, la cui anima accoglie il passato di tutto il genere umano, le cui orme rivivono nella sensibilità degli artisti e di chi ha gli strumenti della conoscenza, infinita. Le grandi opere letterarie, artistiche e musicali mettono a disposizione altri spazi e altri tempi che gli autori stessi, spesso,vissero stranieri.

Cartellone
Illustrazioni esplicativa della storia dell'ORLANDO FURIOSO ad uso dei ragazzi,
collegata alle canzoni, disegnata appositamente da Massimo Presciutti
per l'iniziativa alla Marucelliana.





Simbolo file PDF
Rassegna Stampa
(ca. 310 Kb)



Torna su

Le sezioni del sito:

I link del menu sono attivabili mediante apposite scorciatoie da tastiera.

Copyright © Biblioteca Marucelliana 2000-2018

Torna su