Testo | Menu

Biblioteca
Marucelliana

Torna alla home page

Archivio Eventi (dettaglio)

 

16 maggio - 16 luglio 2005
L'arte in Biblioteca:
dieci anni di acquisti e doni alla Biblioteca Marucelliana di Firenze


VII Settimana della Cultura


L'arte in Biblioteca
Dieci anni di acquisti e doni
alla Biblioteca Marucelliana di Firenze


Icona file PDF
Scarica la GUIDA

(108 Kb)




Opera di Stefano Della Bella
Stefano Della Bella
(Firenze 1610-1664)

Tre studi di volti
Marucelliana, Disegni AB 38

Opera di Francesco Furini
Francesco Furini
(Firenze 1603-1646)

Studio di testa femminile
Marucelliana, Disegni AB 57




Biblioteca Marucelliana
Via Cavour 43, Firenze

16 maggio / 16 luglio 2005




VII Settimana della Cultura (16-22 maggio 2005)
Lunedì-Venerdì 9:00-18:30
Sabato 9:00-13:30
Chiusa i festivi.


La mostra rimarrà aperta fino al 16 luglio
con il seguente orario:

Lunedì-Venerdì 9:00-18:00


INGRESSO GRATUITO


Nell’ambito della settima settimana della cultura (16 - 22 maggio) dal titolo “L'Italia è arte. Per tutti”, la Biblioteca Marucelliana apre le porte della piccola ma preziosa sala delle esposizioni ai propri lettori offrendo un panorama sintetico dell’attività svolta per ampliare il proprio patrimonio artistico sia attraverso gli acquisti che le donazioni.
La Marucelliana infatti, oltre a svolgere un servizio di informazioni e di messa a disposizione per la lettura e il prestito dei libri contemporanei, continua nell’opera di valorizzazione del patrimonio storico proseguendo nell’accrescimento delle collezioni di tema artistico, come suggerito dal tema della settimana della cultura: cosi saranno esposti acquisti di disegni e stampe antiche a integrare quelle collezionate nel Settecento dal nipote di Francesco Marucelli, ma anche testi a stampa che si affiancano alle raccolte librarie novecentesche nonché una ricca scelta di lettere di personaggi toscani e fiorentini che operarono in campo artistico quali: Soffici, Conti, Rosai e Viani.
Così chi visiterà la mostra troverà, tra l'altro, un prezioso disegno del Cigoli per un personaggio degli spettacoli teatrali medicei del 1608, stampe di Jacques Callot e di Stefano della Bella che mancavano alle numerose di questi autori già in possesso della Biblioteca, opere di artisti fiorentini seicenteschi collegate alla realizzazione di quadri ed affreschi.
Chi è interessato invece ai fondi librari otto-novecenteschi scoprirà edizioni della Bemporad illustrate da Fabio Fabbi o i noti piccoli volumi della Salani con disegni di Carlo Chiostri o di Maria Augusta Cavalieri. Altrettanto famosi i manuali della Hoepli di cui la Marucelliana possiede una serie vastissima.

Torna su

Le sezioni del sito:

I link del menu sono attivabili mediante apposite scorciatoie da tastiera.

Copyright © Biblioteca Marucelliana 2000-2017

Torna su