Mostra DINO CAMPANA, CANTI ORFICI 1914-2014

Mostra
Dino Campana
Canti Orfici  1914-2014

Manoscritti, documenti, libri, immagini


La mostra bibliografica, documentaria e iconografica «Dino Campana, Canti Orfici 1914-2014. Manoscritti, documenti, libri, immagini» rende omaggio al grande poeta (Marradi, 20 agosto 1885-Castel Pulci, Scandicci, 1° marzo 1932) a cento anni dalla pubblicazione della sua unica opera, Canti Orfici, che il poeta scrisse e riscrisse e che avrebbe dovuto costituire la "giustificazione" della sua vita.
Ben presto destinati a passare alla leggenda e a intraprendere un lungo viaggio nell'intero Novecento, i Canti furono pubblicati nell'estate del 1914, presso la piccola tipografia di Bruno Ravagli, nell'antico borgo di Marradi, estremo confine della provincia di Firenze.

La mostra è articolata in cinque sezioni:

I. Il più lungo giorno: breve storia di un manoscritto perduto e ritrovato.
II. Canti Orfici: un contratto di stampa e sei esemplari con dedica.
III. I libri "di" Dino Campana.
IV. I libri "su" Dino Campana
V. Dino Campana: una iconografia


AVVERTENZA
Il contenuto delle vetrine della mostra virtuale, in continuo aggiornamento, può differire dalle vetrine reali sia per la mancanza cronica di spazio di quest'ultime, sia per l'arrivo di ulteriore materiale espositivo.

Alle immagini dei manoscritti, degradate come tutte le altre, sono state aggiunte delle scritte in semitrasparenza con il nome della mostra e del prestatore, per renderle difficilmente utilizzabili per scopi diversi dalla fruizione delle opere esposte a promozione della mostra.


Scarica il
Catalogo della mostra

(PDF, ca. 8,3 Mb)



Conferenza
Sapienza e follia in Dino Campana
Un caso estremo di incomprensione da parte del sistema letterario
tenuta da
Alberto ASOR ROSA
giovedì 8 gennaio 2015 alle ore 17.00


(durata: 47'02")




Nel periodo di apertura della mostra
dal 27 novembre 2014 al 9 gennaio 2015
hanno visitato la mostra
(PDF, ca. 2,3 Mb)




Nota tecnica
Cosa sono i codici QR